SCUOLA DI
ARCHITETTURA URBANISTICA INGEGNERIA DELLE COSTRUZIONI

Digi Skills Obbligatori

4 CREDITI  OBBLIGATORI PER STUDENTI I ANNO MAGISTRALE DEI CORSI DI:

  • Architettura / Architettura - Ambiente Costruito Interni (MI)
  • Architettura - Progettazione Architettonica / Architettura e Disegno Urbano (MI) 


Referente e coordinatore scientifico
Prof. Cecilia Bolognesi
cecilia.bolognesi@polimi.it 



BREVE STORIA 

Il programma formativo DIGI SKILLS è iniziato nel 2016 in modalità sperimentale come workshop valevole come tirocinio in risposta alle richieste crescenti di abilità digitale degli studenti che non trovavano piena copertura all’interno degli insegnamenti proposti nel manifesto di studi ordinario. In seguito alle prime sperimentazioni ed alla domanda crescente i DIGI SKILLS sono entrati a fare parte del manifesto di studi come opportunità per gli studenti e siglati come crediti obbligatori: all’interno del programma sono racchiusi insegnamenti di modellazione parametrica in ambito BIM che gli studenti possono sviluppare a partire già dal percorso scolastico per entrare nel mondo del lavoro più consapevolmente.

Da quando sono stati istituiti i Digi Skills hanno erogato più di 5.000 crediti tra gli studenti della scuola e si avviano ai 10.000 entro la fine dell’AA in corso.

OBIETTIVI FORMATIVI

Obiettivo dei corsi è rendere lo studente autonomo nella scelta del percorso di modellazione parametrica e di applicazioni BIM, sapendo utilizzare almeno uno strumento a sua scelta tra quelli proposti; data la varietà di caratteristiche dei differenti percorsi, pur rilasciando 4 crediti a fronte della validazione di uno solo dei corsi viene data la possibilità di seguirne anche altri, previa verifica della disponibilità, ma senza il rilascio di crediti. 

OFFERTA PROGRAMMATA 

L’offerta programmata prevede corsi di modellazione parametrica che usufruiscono di software quali Revit, Archicad, Grasshopper, ed in misura ridotta Dynamo. Per i rispettivi programmi completi si rimanda alle pagine dei docenti, mentre qui si riportano alcune voci generali dei corsi.

  • Revit
    Introduzione al BIM, concetti di interoperabilità, struttura generale del software, software e interfacce, organizzazione del database modellazione 2D e 3D di oggetti architettonici, proprietà di oggetti e librerie, relazioni tra oggetti, masse, superfici, gestione di fasi, concetti di clash detection, progetto grafico, relazioni con Dynamo.
  • Archicad
    Introduzione al BIM, concetti di interoperabilità, controllo degli elementi costruttivi e compilazione abachi e librerie di progetto, gestione delle relazioni, applicativi utilizzabili, relazioni con Grasshopper.
  • Grasshopper
    Il corso fornisce un’effettiva padronanza delle più avanzate tecniche di modellazione digitale, approfondendo le metodologie della modellazione algoritmica e parametrica con particolare riferimento al campo dell’architettura. Idealmente suddiviso in 4 parti, il programma si concentra sui principali strumenti di avanguardia per la generazione ed il controllo di geometrie complesse. All’inizio del corso vengono riassunte le principali modalità di lavoro necessarie all’utilizzo di Rhino.


DOCENTI PER IL 2019

Anche per quest’anno i docenti digi skills provengono dal mondo professionale pur avendo avuto esperienze nella didattica e ricoprono per la maggior parte posizioni di  figure quali  BIM manager o BIM consultant, avendo esperienze in ambito internazionale consolidate e riconosciute.


REGOLE PER L’OTTENIMENTO CREDITI

I 4 crediti digi skills vengono rilasciati a fronte di 

  • frequenza dell’80% delle lezioni comprovato dai registri di classe
  • sostenimento con esito positivo delle due prove svolte durante le lezioni o durante il recupero previsto sempre e solo all’interno dell’orario delle lezioni previste
  • iscrizione all’unico appello previsto unicamente per la registrazione dei crediti

E’diritto dello studente essere a conoscenza delle date delle prove e dell’eventuale recupero entro la seconda lezione di corso effettivamente svolta.